Com’è la struttura di una tavola Fiemme 3000?

struttura tavola 3 strati

struttura tavola 3 strati

Com'è la struttura di una tavola Fiemme 3000?

Qual'è la struttura migliore di una tavola di un pavimento in legno? Cosa la rende robusta e resistente? Le risposte possono essere molteplici, ma noi siamo certi che la struttura delle tavole Fiemme 3000 garantisce ad un pavimento stabilità e robustezza. 

La tavola Fiemme è composta da tre strati incrociati, tutti in legno certificato PEFC.

La tavola è composta da uno strato nobile superiore che è l'essenza che il cliente sceglie, una parte centrale in abete rigatino con fibre poste trasversalmente all'essenza nobile e una controbilanciaura con la venatura in linea alla parte nobile.Nella fattipecie, la lamella superiore di 4 mm può essere controbilanciata da un retro della stessa essenza o in abete. La parte centrale (7 o 13 mm) è in abete rosso, selezionato già nella fase del taglio del tronco in modo tale che le fibre siano prive di nodi o tensioni che pregiudicano la stabilità all'interno della tavola. Questo aspetto ha la sua importanza in quanto si evitano movimenti anomali dello strato centrale, mantenendo così intatto l'aspetto funzionale della tavola, affidandole robustezza, resistenza all'imbarcamento e alle dilatazioni.

Il sistema di stabilizzazione prevede inoltre che gli elementi nel momento in cui vengono assemblati presentino le medesime caratteristiche di umidità e dimensione.

I tre strati vengono poi incollati con colle naturali viniliche, in cui il solvente/veicolo principale è l'acqua: il collante utilizzato è quindi privo di derivanti dal petrolio. 

Leave a comment to this post Required fields are marked *