Cos’è un pavimento in legno biocompatibile?

Cos'è un pavimento in legno biocompatibile?

Vogliamo spiegarvi più nello specifico che cos'è un pavimento in legno biocompatibile. 

Un pavimento in legno biocompatibile è un pavimento realizzato seguendo i principi della biocompatibilità: ogni prodotto o processo di lavorazione ha come risultato la completa innocuità con l'interazione con gli esseri viventi. Non rilascia quindi sostanze nocive per la salute degli uomini. 

In particolare un pavimento in legno biocompatibile, durante e dopo il processo della sua realizzazione, non emette COV (Composti Organici Volatili), come invece quasi tutte le sostanze e i prodotti dell'industria e dell'edilizia fanno oggigiorno: pensiamo ai solventi di una vernice per pavimenti, ad una colla bicomponente, ad una resina impermeabilizzante.. etc.. 

Eliminando tutti i prodotti di sintesi riusciamo quindi ad ottenere un prodotto che si attenga ai principi della biocompatibilità. 

Ed è per questo che un pavimento in legno biocompatibile Fiemme 3000 non avrà mai bisogno di essere incollato al sottofondo ma si presta ad essere posato flottante, eliminando ogni possibile rilascio di COV da colle dalle dubbie composizioni, a tutto vantaggio oltre che del benessere fisico dell'utente, anche della grande versatilità che questo sistema di posa permette. 

Leave a comment to this post Required fields are marked *